CSES is Research Center run by an Italian NGO: the CSES aps.

Members of the Scientific Committee are: Giulio Focardi, Lorenza Salati, Marco Masotto, Simone Foscarini, Flavia Sgarbi, Clarissa Scattolini e Francesco Galli.

About

Il Centro Studi per l’Economia Sistemica è un’iniziativa privata, autonoma e indipendente. Obiettivo del CSES è lo studio dell’economia e della società nei loro aspetti di sistema, allo scopo di comprendere meglio la realtà, elaborare proposte di sviluppo e contribuire alla loro messa in pratica.

Sviluppo per noi è la costruzione di un’economia che sia più vicina a soddisfare i bisogni delle persone nel solco di una crescente equità sociale, tutela ambientale, responsabilizzazione individuale e coinvolgimento attivo delle persone negli aspetti decisionali della propria collettività di riferimento.

Adottiamo una visione sistemica per favorire il superamento di modelli anacronistici che non tengono il passo con un sistema (sociale, economico, ecologico) composto da più elementi eterogenei interagenti. Modelli ormai inappropriati, che non colgono la complessità.

Nella nostra ricerca ci proponiamo di proporre modelli che non traccino percorsi predefiniti, ma che definiscano dei sistemi autonomi aperti che possano evolversi autonomamente nel tempo al cambiare delle condizioni di contesto.

Dei modelli adattivi mutuati idealmente dall’immagine della mutazione organica, dove gli elementi preesistenti generano costantemente nuove specie e nuovo equilibrio partendo da cambiamenti interni.

Si tratta di un approccio aperto, dove gli agenti che innescano lo sviluppo, fattori sociali ed economici, ricompongono le risorse sottoutilizzate e non combinate tra loro per innescare un potenziale latente. Valorizziamo il procedere per linee spezzate, tentativi ed errori, identificando la strada per lo sviluppo come una costante attività di sciogliere l’esistente, scomporlo nei propri elementi essenziali, ricomporli con criteri innovativi, valutare i tutti i suoi aspetti il nuovo assetto e, una volta identificato un alto potenziale trasformativo, favorirne una crescita organica. Valorizziamo l’esplorazione di tutte le opzioni possibili, senza limitarsi alle scelte di più probabile successo.

Crediamo che esaltare il potere autopoietico e autoregolatorio dei sistemi socio-economici sia uno strumento essenziale per renderli pronti a trasformarsi e affrontare situazioni inaspettate in condizioni di incertezza.

Curriculum vitae

ORCID iD icon https://orcid.org/0000-0002-5835-9775 Lorenza Salati ORCID